C’era una volta il parco fluviale dell’Arno

Una risposta

  1. Avatar Giorgio ha detto:

    Nessuno dice che in caso di esondazione del fiume Arno in quel tratto avverrà un disastro in quanto tutte quelle baracche dipo Dacau saranno sradicati e portate a valle con un impatto terribile su tutte le abitazioni vicine senza contare che quando i detriti arrivano ai ponti saranno capperi amari per tutti.
    Questo lo posso affermare con certezza e dati alla mano in quanto residente proprio in via ella nave a Rovezzano e abbiamo provato sullanostrapelle un assaggio di quello che senza nessun dubbio avverrà. RIGOPIANO NON HA FATTO ABBASTANZA VITTIME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *