Apre InKiostro nel cuore di Firenze: un nuovo spazio di agibilità sociale in città. 12 Maggio inaugurazione

​Rivendichiamo il diritto alla città e lo faremo insieme a voi venerdì 12 maggio, quando inaugureremo un nuovo spazio di incontro, ​di confronto ​e di lotta ​nel cuore della Firenze-vetrina. Il suo nome è InKiostro e si trova in via Alfani 49, appena dietro la Rotonda di piazza Brunelleschi.

​L’appuntamento è alle 18.00 con l’assemblea aperta di inaugurazione. A seguire, aperitivo di benvenuto e tante chiacchiere!

Questo l’evento Facebook, ci aiuti a condividerlo con le persone che pensi interessate?


Perché InKiostro nel centro di Firenze

Il centro di Firenze è stato progressivamente svuotato del suo tessuto sociale originario per costruire una città vetrina. Al turista si offre quello che potrebbe trovare a casa sua: hotels, boutiques, locali costosi. A chi vive quotidianamente il centro non è data nessuna possibilità se non quella di adeguarsi agli standard vigenti o sentirsi costantemente fuori posto. Lavoratori e utenti del settore pubblico e parapubblico sottoposti al ricatto costante dei tagli e delle esternalizzazioni; studenti medi e universitari privati di luoghi di socialità accessibili e popolari; lavoratori dei pubblici esercizi e del commercio, sui quali poggia l’immensa macchina del turismo, costretti ad oscillare tra lavoro nero e contratti precari; immigrati semplicemente ignorati nelle loro istanze più basilari, tenuti sospesi in un limbo di legittimità da una burocrazia tutt’altro che neutrale, criminalizzati e considerati ricettacolo di degrado da rimuovere.

Cosa vogliamo?

Vogliamo riprenderci il diritto alla città, servizi pubblici funzionanti, quartieri a misura di chi li vive, condizioni di lavoro degne. Vogliamo farlo riaprendo fisicamente un pezzo del centro, sottraendolo alla mercificazione e all’invisibilità, trasformandolo in un luogo al servizio del quartiere, un luogo di dibattito, di incontro e di socialità.
 

Evento Facobook

 

The following two tabs change content below.
perUnaltracitta

perUnaltracitta

All'opposizione in Consiglio comunale a Firenze dal 2004 al 2014, la lista di cittadinanza perUnaltracittà è poi diventata laboratorio politico per partecipare alle vertenze sul territorio e dare voce alle realtà di movimento anche attraverso la rivista La Città invisibile.

2 Risposte

  1. Brunello Martelli ha detto:

    vi seguiamo con vivo piacere da Bergamo.La mia mamma aveva un negozio di cartamodelli in via degli Alfani.Grazie .Luisa e Brunello Martelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *