Domenica ci ha lasciato Lorenzo

Lo sgomento, il dolore, il vuoto che ha lasciato è palpabile in tutti quelli che negli anni lo hanno conosciuto, hanno condiviso con lui impegno e lotte, passioni, pensieri e amicizia.
 
Questo dolore e questo vuoto ce lo porteremo dentro a lungo, ma ci porteremo anche tutto il tanto che Lorenzo Bargellini ci ha lasciato, con la sua determinazione, la sua infaticabile lotta, la sua dolcezza e la sua radicalità. E il suo esserci sempre. Perché Lorenzo non era un benefattore caritatevole, era un compagno vero, un comunista che sapeva leggere la storia e la società, le cause e non solo gli effetti dell’ingiustizia, e ha insegnato a molti la differenza fra compassione e solidarietà.
 
PerUnaltracittà ha condiviso molte delle battaglie sue e del movimento per una Firenze più giusta, a volte anche solo meno feroce nel suo crescente cinismo, fino dall’inizio della nostra storia è stato per noi compagno di strada, e riferimento prezioso, insieme ad altri nella città ribelle, che non si piega e non si arrende.
 
Lo vogliamo ricordare con un’intervista video, pubblicata non a caso nel primo numero della rivista online La città invisibile, il 22 luglio 2014: “Cosa significa occupare, chi occupa e cosa preoccupa“.
 
E’ il nostro modo per rendergli omaggio, e salutarlo ancora una volta.
 
Ciao Lorenzo, la gente come te non molla mai, grazie di tutto.
 

Video a cura di Saverio Tommasi

Il Movimento di Lotta per la Casa ha convocato per giovedì 8 giugno alle 17 un corteo con partenza in Piazza San Marco. “Per dare a Lorenzo l’ultimo saluto che si merita. Un corteo per le strade del suo quartiere di Santa Corce, teatro di mille battaglie, per affermare che non finisce qui”.

The following two tabs change content below.
perUnaltracitta

perUnaltracitta

All'opposizione in Consiglio comunale a Firenze dal 2004 al 2014, la lista di cittadinanza perUnaltracittà è poi diventata laboratorio politico per partecipare alle vertenze sul territorio e dare voce alle realtà di movimento anche attraverso la rivista La Città invisibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *