18 e 19 novembre: Autonomia e territori in resistenza a Mondeggi

Care compagne e compagni, vi scriviamo per invitarvi qui a Mondeggi a una due giorni su autonomia e territori in resistenza che si terrà il 18 e 19 novembre.

Dopo la vendita di tutte le attrezzature agricole della S.r.l. e dei beni mobili della villa, la Città metropolitana ha rilanciato questo mese la vendita di Mondeggi presentando una avviso per “manifestazioni di interesse”. la procedura è chiara: chiunque sia interessato ad acquistare case o terreni, in un lotto unico o a pezzi, fino a fine novembre può presentare la sua proposta alla Città metropolitana che selezionerà le più interessanti e scriverà un bando ad hoc.

Contemporaneamente il sindaco di Bagno a Ripoli Casini cerca di screditare il Comitato Mondeggi bene comune parlando ai giornalisti solo di infiltrazioni di antagonisti e di occupazione abusiva, nonostante le prove evidenti (basta guardarsi intorno) del gigantesco lavoro di custodia e del processo di autogoverno che è in atto nei terreni di Mondeggi da più di tre anni. Non sono bastati gli innumerevoli tentativi di dialogo, tra cui una raccolta firme con più di 300 aderenti per richiedere un’assemblea pubblica insieme a lui e la dichiarazione di uso civico protocollata.

Per fortuna queste strategie di bassa lega ci fanno solo sorridere. È cominciatA la raccolta delle olive nell’oliveta collettiva del cisternone: decine di persone di tutte le età si sono trovate per lavorare insieme e continueranno per almeno un mese, frangeremo l’olio collettivamente e lo ridistribuiremo a tutti coloro che hanno partecipato alla cura dell’oliveta di mondeggi.

Le attività continuano senza sosta: il pane viene sfornato 2 volte a settimana, il vino sta fermentando nei tini, gli orti sono ridenti, il laboratorio di erboristeria è stracolmo di erbe, gli apicoltori stanno smielando, i seminativi stanno venendo preparati per le semine, i mercati in città sono sempre più partecipati e sta nascendo una bel nodo forte di genuino clandestino a Firenze.

Stiamo organizzando questa iniziativa per riprendere il discorso su territori in resistenza e lotta ai megaprogetti, prendendo ispirazione dall’incontro “Construiyendo la resistencia Global” organizzato dal Nodo solidale al CIDECI (San Cristobal, Messico) e dalla “Settimana intergalattica” organizzata alla Zad di NDDL (Francia).

Ci piacerebbe che durante quest’incontro oltre che raccontare i propri percorsi di lotta potessimo condividere una riflessione su alcune domande che come comunità in lotta ci toccano da vicino.

Cosa significa nel 2017 costruire comunità ?

Come possiamo attuare pratiche concrete di mutualismo e tessere alleanze in geografie differenti?

Come possiamo immaginare legami più saldi tra lotte territoriali e lotte urbane?

Potrete trovare il programma in aggiornamento sulla nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/events/155122565232271/.

Vi invitiamo inoltre a comunicarci al più presto la vostra adesione e se si quante/i di voi hanno intenzione di pernottare a Mondeggi.

*Mondeggi Fattoria Senza Padrone

 

The following two tabs change content below.
Mondeggi Bene Comune

Mondeggi Bene Comune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *