Turismo, il 23 novembre allo Spazio InKiostro: Il lavoro nel tempio del turismo di massa. Fra lustrini e precarietà

Giovedì 23 novembre, alle ore 18, presso Spazio Inkiostro, terzo appuntamento del ciclo di incontri La fabbrica del turismo nelle città d’arte: il caso Firenze. Indagheremo su quanto pesa il settore turistico nell’economia complessiva, quanti i lavoratori impiegati e quali i processi di precarizzazione in atto, con il contributo di Rossana Cillo, Università Ca’ Foscari – Venezia; poi entreremo nel merito delle possibili risposte organizzative, con l’intervento dei compagni dell’Ex Opg Je So Pazzo – Napoli sulla campagna Non esisto ma ci sono, contro il lavoro nero.

“Il turismo è in crescita, nonostante la crisi, produce ricchezza e genera posti di lavoro”. Questa, in sintesi, la rappresentazione della realtà che va per la maggiore. Che non ci dice nulla sul come questa ricchezza sia effettivamente prodotta e ripartita. Sono completamente nascosti i protagonisti della storia (camerieri, lavoratori in appalto dei musei e degli info point, guide turistiche, cuochi, etc.) di cui si ignorano condizioni di lavoro, necessità e rivendicazioni.

I lavoratori del settore turistico sono veri e propri fantasmi, sono fisicamente invisibili, non hanno servizi e luoghi di ritrovo, e scompaiono così anche nel discorso politico. Di loro nessuno parla.

A seguire, dibattito aperto dalle testimonianze di lavoratori fiorentini e, in chiusura, aperitivo.

L’appuntamento è alle ore 18 di giovedì 9 novembre allo Spazio InKiostro di via degli Alfani 49 a Firenze.

Qui il link all’evento su facebook.

Qui il programma completo del ciclo di incontri.

 

 

The following two tabs change content below.
Inkiostro

Inkiostro

Un nuovo spazio pubblico aperto in città, in via degli Alfani 49 a Firenze. Insieme perUnaltracittà e Clash City Workers per riprendere il diritto alla città, servizi pubblici funzionanti, quartieri a misura di chi li vive, condizioni di lavoro degne. Vogliamo farlo riaprendo fisicamente un pezzo del centro, sottraendolo alla mercificazione e all’invisibilità, trasformandolo in un luogo al servizio del quartiere, un luogo di dibattito, di incontro e di socialità! Ecco cosa è lo Spazio InKiostro. Segui le attività su Facebook https://www.facebook.com/spazioinkiostrofirenze/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *