Aeroporto di Firenze bocciato dal Presidente della Repubblica. Perché Nazione, Repubblica e Corriere Fiorentino non ne scrivono?

Giorgio Napolitano il 5 giugno del 2012 boccia il ricorso della Società Aeroporto di Firenze sulla compatibilità ambientale dell’ampliamento di Peretola avvenuto nel 2003. Lo fa con un Decreto presidenziale.

Negli ultimi cinque anni questo Decreto è stato nascosto ai cittadini dal Ministero dell’Ambiente, dall’Enac, dalla Regione Toscana e dal Comune di Firenze. Solo lo scorso 22 novembre la sonora bocciatura delle politiche aziendali di ADF spa è stata resa nota grazie alla preziosa testardaggine dei Comitati nelle procedure di accesso agli atti. Sulla vicenda si è espresso anche Fabio Zita con un’analisi puntuale del Decreto.

Al gioco del “nascondino” voluto dalle Istituzioni si è aggiunta la partecipazione attiva della stampa indipendente (sic): da Quarto Potere tenuto al controllo democratico del governo a Potere di Complemento.

La notizia è enorme – l’Aeroporto di Firenze sostanzialmente fuori legge dal 2003 – ma nessuno dei tre quotidiani della città La Nazione, La Repubblica e il Corriere Fiorentino, ha pubblicato una sola riga sulla vicenda. A trattare l’argomento di vitale interesse per il funzionamento democratico delle istituzioni solo la Tgr regionale (video) e l’Ansa con due servizi che danno conto della posizione del Movimento 5 Stelle.

Nelle stesse ore la stampa fiorentina ha trovato però il tempo di scrivere della fondamentale visita del sindaco Nardella all’aeroporto di Montevideo in Uruguay e ha dato ampio risalto ai 50 industriali in cravatta che hanno manifestato per un’ulteriore sviluppo di Peretola. Nel 2015 non un rigo fu scritto quando Pianasana denunciò, carte ufficiali della Regione Toscana alla mano, che con la nuova pista un volo su cinque passerà sopra il centro storico. Vai così.

Complimenti. Non si dia però colpa alla grafica o alle fake news se il giornalismo è in crisi e i lettori preferiscono informarsi altrove.

Tocca a chi è capitato su questa pagina de La Città invisibile il giudizio su questa assurda vicenda. A noi pare un motivo in più per partecipare il 2 dicembre alla Mobilitazione #3PACCHI (aeroporto, tav e inceneritore) da restituire al mittente: appello contro grandi opere e nocività.

Le info su come contribuire qui, non in edicola.

*perUnaltracittà


Leggi anche Le dieci cose da sapere sul nuovo aeroporto di Firenze e tutti i nostri articoli sulla questione.

The following two tabs change content below.
perUnaltracitta

perUnaltracitta

All'opposizione in Consiglio comunale a Firenze dal 2004 al 2014, la lista di cittadinanza perUnaltracittà è poi diventata laboratorio politico per partecipare alle vertenze sul territorio e dare voce alle realtà di movimento anche attraverso la rivista La Città invisibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *