Cronache dalla Firenze in decomposizione. Colpa dei “negri”, naturalmente

Una risposta

  1. Avatar Alessandro De Angeli ha detto:

    Bellissimo articolo, lucido e completo. Brava!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *