Pianificar variando. Castello, una variante tra aeroporto e centro storico

Stampa l'articolo

perUnaltracittà e Alterpiana | invitano all’incontro pubblico

Pianificar variando. Area di Castello: una variante tra aeroporto e centro storico

lunedì 28 maggio, ore 21,30, al CSA nEXt Emerson in via di Bellagio

Gli attacchi alla Piana e alla città

Giorgio Pizziolo, La distruzione finale: una catena di aggressioni devastanti
­Antonio Fiorentino, La variante di Castello: la ciliegina avvelenata
­Ilaria Agostini, Varianti urbanistiche, espulsione e selezione sociale. L’art. 13 del RU
Miriam Amato, La danza delle varianti urbanistiche tra Giunta e Consiglio Comunale

Ma la resistenza continua

Comitati e abitanti della Piana, La lotta a inceneritori/discariche e le alternative sul ciclo dei rifiuti 
Presidio NoInc­NoAero, Un Presidio su terreni in uso civico contro inceneritori e aeroporto

*

Entro il 15 luglio, singoli e gruppi, realtà autorganizzate, comitati e associazioni possono presentare le Osservazioni alla Variante dell’art. 13 del Regolamento Urbanistico che, tramite la cancellazione dell’obbligatorietà del restauro e l’introduzione della ristrutturazione edilizia, “limitata” e non, consentirà di alterare il Patrimonio insediativo e ambientale della città.

La variante consente infatti la manomissione radicale sia delle emergenze monumentali che del tessuto urbano storico. Consente nuovi frazionamenti, facilita nuove vendite di immobili pubblici, permette l’apertura di nuovi alberghi di lusso. Favorisce rendita e turistificazione. Espelle, dal corpo vivo della città, gli abitanti a basso reddito.

È necessario presentare le Osservazioni in Comune e promuovere una raccolta di firme a sostegno dell’iniziativa. Invitiamo tutti/e a unirsi a noi per denunciare questa grave deriva urbanistica a favore dei potentati finanziari e della speculazione immobiliare!

Clicca qui per leggere la locandina.

Stampa l'articolo

Also published on Medium.

The following two tabs change content below.
Redazione

Redazione

Il gruppo di redazione della rivista edita da perUnaltracittà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *