Presenze mafiose e soggetti marginali: Pericoli reali  e paure indotte nella Firenze di oggi

Stampa l'articolo
giovedì 14 giugno
alle ore 17
 
lo Spazio InKiostro e la Città invisibile
invitano all’incontro
 
Presenze mafiose e soggetti marginali
Pericoli reali  e paure indotte nella Firenze di oggi
 
con 
 
Graziana Corica
Rosa Di Gioia
Francesca Conti
introduce 
Massimo De Micco
 
 
Sicurezza e paura, decoro e degrado: termini che ricorrono ossessivamente nei media e nel linguaggio di una politica che sulla costruzione delle paure costruisce il consenso.
Ma cosa rende una città sicura? Quali le presenze che devono preoccupare e quelle che invece sono strumentalmente demonizzate? 
Nell’incontro organizzato allo Spazio InKiostro ci confronteremo con i pericoli reali, in questo caso rappresentati da presenze mafiose che le due ricercatrici Graziana Corica e Rosa Di Gioia hanno a fondo studiato, e le paure indotte su cui si soffermeranno Massimo De Micco, attivo in Palazzuolo Strada Aperta e Francesca Conti, attivista di perUnaltracittà.
 
 
Spazio InKiostro, via degli Alfani 49 (dietro alla Rotonda Brunelleschi)
Stampa l'articolo

Also published on Medium.

Una risposta

  1. 14 giugno 2018

    […] Presenze mafiose e soggetti marginali: Pericoli reali  e paure indotte nella Firenze di oggi […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *