Roma. Ex-Snia tutta monumento naturale, subito!

Stampa l'articolo

A Roma, poco fuori le mura storiche, riposano da oltre sessant’anni i ruderi di una grande fabbrica chimico-tessile: l’ex Snia Viscosa di via Prenestina. Alla fine degli anni Ottanta, quest’area fu inserita nel circuito della speculazione immobiliare: venivano autorizzati, in base a una falsificazione, i lavori per la costruzione di un centro commerciale. La nuova proprietà, però, non seppe prevedere l’incredibile esito del suo intervento: l’affioramento di un lago naturale, alimentato da una falda sotterranea, in seguito agli scavi per la realizzazione del parcheggio interrato.

Nei decenni successivi, lo sviluppo naturale è andato di pari passo con la lotta popolare per la tutela dell’area e la sua restituzione alla fruizione pubblica. Mentre cambiamenti sociali, economici, politici, culturali di dimensioni più ampie investivano la capitale, la battaglia proseguiva. La costanza della popolazione ha permesso nel tempo alcune vittorie parziali, tra cui l’esproprio di parte dell’area con la realizzazione di un parco pubblico (Parco delle Energie) e la ristrutturazione di un edificio per destinarlo a Casa del Parco. Inoltre, sono stati sventati i successivi tentativi speculativi, garantendo nei fatti l’evoluzione dell’ecosistema e la rinaturalizzazione dell’intera area.

Lo striscione di dodici metri con la scritta ‘Monumento naturale’ calato sul mostro di cemento del lago ex-Snia a Roma, 23 Aprile 2016. ANSA/MARTINO IANNONE

Questo luogo, dunque, un tempo produttivo e periferico, è oggi divenuto un nodo essenziale della rete ecologica della città, solo in parte restituito alla fruizione dei suoi abitanti. Nonostante la ricchezza ambientale, comprovata dagli ormai numerosi studi botanici e avvistamenti faunistici, l’area resta priva di tutele adeguate alla sua salvaguardia.

Da ciò l’istanza formale che la comunità del quartiere, con le principali associazioni ambientaliste, ha inviato in Regione perché sia finalmente istituito il Monumento Naturale a protezione dell’ecosistema che ha spontaneamente colonizzato i terreni dell’ex fabbrica.

Per chi volesse approfondire la storia o le caratteristiche di questo luogo, in calce a questo articolo sono riportati, tra i tantissimi contributi rintracciabili in rete, alcuni link utili, principalmente tratti dal blog LagoExsnia. Allo stesso indirizzo è consultabile una vasta sezione documentale con atti di convegni e scritti di ricercatori delle diverse discipline, che in questi anni hanno contribuito alla conoscenza delle molte valenze storiche, ambientali e culturali del lago.

Molti, in questi anni, hanno sostenuto questa battaglia, oggi serve una nuova manifestazione di sostegno.

Il Forum Territoriale Permanente Parco delle Energie, perciò, chiede a tutte e tutti di sottoscrivere l’appello (riportato nel seguito) per l’istituzione del Monumento Naturale Ex Snia: https://www.change.org/p/tutela-del-lago-e-dell-area-dell-ex-snia-attraverso-il-vincolo-del-monumento-naturale-nzingaretti

Ai sostenitori del mondo accademico che firmeranno la petizione, si chiede di indicare, tra i commenti, anche il proprio ente di riferimento o, in alternativa, di inviare l’adesione alla mail forumenergie@inventati.org.

*Forum Territoriale Permanente Parco delle Energie

Sitografia di riferimento

Il lago che combatte, canzone di Assalti Frontali & Muro del Canto, 2014: https://www.youtube.com/watch?v=Dcb_Thrq2P8

Lago ex Snia Viscosa, via Prenestina: note per la tutela dell’ecosistema lacuale, Forum Territoriale Permanente Parco delle Energie, 2015: https://lagoexsnia.files.wordpress.com/2014/01/allegato_1.pdf

Cronistoria della lottahttps://lagoexsnia.wordpress.com/cronistoria-della-lotta/

Paradossale esempio di salvaguardia ambientale: l’insuccesso di un progetto di sviluppo urbano è divenuto motore di conservazione ecologica passiva, Corrado Battisti, Giuseppe Dodaro, Giuliano Fanelli, Environmental Development, 2017: https://lagoexsnia.files.wordpress.com/2018/02/battisit_dodaro_fanelli_trad.pdf

La vecchia fabbrica e il lago spontaneo: un angolo di Roma che ancora resiste, Claudia Accogli, Repubblica TV, 2018: https://lagoexsnia.wordpress.com/2018/09/07/questo-e-il-lago-della-snia-un-servizio-di-repubblica-it-che-parla-di-storia-natura-resistenza-autorganizzazione/

Il lago dell’Ex Snia Viscosa, ripresa aerea dell’area con drone, 2017: https://www.youtube.com/watch?v=A4_-kPVaJcE

***

Appello al Presidente della Regione Lazio per la tutela del Lago e dell’area dell’Ex Snia Viscosa attraverso il vincolo del Monumento Naturale

Nella città di Roma, a poca distanza dal centro storico, c’è un’area completamente rinaturalizzata con al suo interno un lago di acqua sorgiva, il Lago dell’Ex Snia. Negli ultimi 5 anni una grande e capillare mobilitazione ha fatto conoscere questi ambienti naturali a migliaia di persone attraverso iniziative, manifestazioni, visite guidate e laboratori.

Migliaia di abitanti e decine di classi delle scuole romane, di ogni ordine e grado, hanno visitato l’area e hanno potuto conoscerne il valore naturalistico.

Ricercatori, studiosi, scienziati di tutto il mondo hanno mappato la stupefacente ricchezza della flora e della fauna, che trova rifugio ai margini di uno dei comprensori più inquinati d’Europa.

Dal 25 aprile del 2016 è possibile vivere e fruire dell’area, aperta al pubblico grazie all’impegno di donne, uomini, giovani e anziani che si riconoscono nel Forum territoriale del Parco delle Energie. In questi anni questa eccezionale partecipazione è stata in grado di capovolgere un ordine degli eventi che prevedeva altra speculazione e altra cementificazione, in un quartiere ormai saturo.

L’area del lago e della fabbrica Ex Snia rappresentano il modello di una città più vivibile per tutti e tutte.

Per questo è necessario che la Regione Lazio istituisca il Monumento Naturale nell’area Ex Snia a tutela del rilevante interesse dell’ecosistema e delle specie che lo hanno ricolonizzato.

Stampa l'articolo
The following two tabs change content below.
Forum Territoriale Permanente Parco delle Energie

Forum Territoriale Permanente Parco delle Energie

Forum Territoriale Permanente Parco delle Energie

Ultimi post di Forum Territoriale Permanente Parco delle Energie (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *