Come ti creo il nemico: le politiche su migranti, sicurezza e repressione

Una risposta

  1. Roberto Renzoni ha detto:

    Minniti, a guardarlo meglio, ha una certa somiglianza con Mussolini. E’ più magro, è vero, ha meno capelli ed ha – quando non sorride ed è serio – una faccia che esprime un po’ di sofferenza. Beh, è una questione di potere, una volta conseguitolo, arrivano anche sorrisi e corporatura più grassa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *