Boschi, Lupi e la “subordinazione del ruolo pubblico agli interessi privati”

boschi-lupi

Parte oggi a Firenze “Eunomia”, corso di alta formazione intitolato significativamente “Cantiere Istituzionale”, introdotto dal sindaco Nardella. Studenti under 40 saranno iniziati dai proff. Bassanini, Amato e Lupi alla gestione della cosa pubblica nell’interesse privato. Inaugura il ministro Boschi con una lezione sulla riforma del Senato e del titolo V della Costituzione. Buono studio.   Alta deformazione amministrativa di Sergio Continua a leggere

È uscito il #15 de La Città invisibile

lacittainvisibile_puc

‘We shall not be moved’, il canto di protesta che ha animato le lotte per i diritti civili e sindacali negli Stati Uniti d’America che Francesca Breschi ci propone nella sua rubrica, può essere assunto a filo conduttore di questo numero 15. Noi non ci muoveremo, Non riuscirete a spostarci da dove siamo, o anche, Non ci sconfiggerete, è infatti Continua a leggere

Petizione per Firenze:un patrimonio unico sotto assedio

petizione

Le ragioni che hanno indotto varie associazioni di cittadini di Firenze a ricorrere ad una petizione online derivano dalla profonda consapevolezza che la città sta per essere oggetto di un attacco distruttivo senza precedenti, paragonabile solo alla speculazione edilizia che, a firma del Sindaco Torrigiani, portò nel 1881 allo sventramento del centro storico medievale. Ciò avvenne quando ormai la capitale Continua a leggere

Poste spa: un nuovo piano verso la privatizzazione

poste-vendesi

Il piano di rilancio di Poste Italiane messo a punto dal nuovo management e presentato nelle scorse settimane, rappresenta un passaggio nuovo e particolarmente articolato verso la privatizzazione di una delle più grandi aziende del nostro paese. Secondo il vecchio schema, il governo avrebbe dovuto mettere sul mercato il 40% delle Poste, in cambio di circa 3,8 miliardi (4 miliardi Continua a leggere

Il 27 febbraio contro la ‘Buona scuola’ di Renzi

nojobsact

Venerdì 27 febbraio 2015, manifestazioni in tutta Italia contro la devastante “Buona Scuola” di Renzi. Il governo Renzi vuole imporre la sua idea delirante di “Buona Scuola” che, in spregio ai principi costituzionali, scambia per modello educativo il modello concorrenziale-produttivo, predisponendo una scuola-azienda che è scuola della miseria economica e culturale, della precarietà e dell’ignoranza, dell’autoritarismo e del conformismo. L’Assemblea Continua a leggere

28 febbraio: giornata di riflessione e approfondimento sulla tortura

tortura

Tortura fisica e psicologica, condizioni di detenzione riconducibili a tale pratica per le conseguenze sugli individui che le subiscono, “abusi in divisa” sono indiscutibilmente all’ordine del giorno quando si parla di repressione e carcere. Non di poco conto le dichiarazioni di chi queste torture le ha praticate nelle stanze delle questure, carceri o in luoghi al di fuori di quelli Continua a leggere

We shall not be moved! #settignanoNONchiude

Settignano-Telemaco_Signorini

Questa volta parliamo di… rivoluzioni. Di quelle che partono dal porta a porta, piano piano, come i piccoli fiocchi di neve che rotolando verso valle diventano valanghe, la piccola protesta di poche persone che si allarga fino a diventare una vera inondazione che travolge. Prendiamo come fatto emblematico la protesta in corso in questi giorni a Settignano, collina fiorentina che Continua a leggere

L’orgoglio dell’alternativa. Il 7 marzo il punto sulla mobilità fiorentina

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

I comitati di area fiorentina che più direttamente si occupano di temi legati alla mobilità hanno deciso di organizzare un convegno dove presentare uno scenario di trasporto pubblico metropolitano alternativo alle scelte fatte negli ultimi decenni. Si terrà il 7 marzo 2015, dallo ore 10.00 alle ore 18.00 nella sala di Sant’Apollonia, in via San Gallo 25. >>> Scopri il programma Continua a leggere

Dieci buone ragioni per aprire una nuova libreria

parva_libraria

Diciamocela tutta un’altra libreria a Firenze non è una gran notizia. Ce ne sono diverse: grandi, medie, piccole, antiquarie, dell’usato. Tutte ottime e tutte necessarie. Le frequento, le conosco, mi ci trovo bene. E allora perché una in più? E poi con quale vocazione? Con quale specializzazione? A quale nicchia di mercato intende rivolgersi? Non lo so: avete una o Continua a leggere

Libia: l’assenza di una sinistra rivoluzionaria

libia

La decapitazione di ventun copti egiziani ha improvvisamente riportato la Libia agli onori delle cronache. Le reazioni di sdegno e sgomento per quanto successo sono state spesso ispirate da adattamenti più o meno volgari del cosiddetto Orientalismo, ovvero con lenti interpretative con le quali l’Occidente storicamente legge e rappresenta il cosiddetto Oriente. Quest’ultimo viene raffigurato come un blocco monolitico, incapace Continua a leggere