Firenze da mangiare, le immagini di Laura Albano

Firenze è servita, si può ben dire a giudicare dalle immagini pubblicitarie che tappezzano una città in cui i segni del cibo stanno acquisendo un ruolo sempre più incombente, pervasivo e imperativo.

Dopo l’interesse suscitato dall’articolo di Angelo Cirasino che abbiamo pubblicato su questa rivista e l’incontro con l’autore affiancato da Daniele Vannetiello e Francesca Conti, di cui abbiamo poi pubblicato il video, Laura Albano ci ha inviato le fotografie che qui pubblichiamo.

Crediamo che lo spunto tematico dell’invadenza del cibo, inteso come ‘food’ e cioè legato non all’atto del cibarsi, ma ad una pura logica di mercato che lo accompagna a luoghi di pregio, beni culturali, spazi urbani sottratti alla libera socialità, sia da tenere presente per una riflessione più ampia su una città come Firenze (e non solo).

l.albano_firenze è servita_1

l.albano_firenze è servita_2

l.albano_firenze è servita_3

l.albano_firenze è servita_4

l.albano_firenze è servita_5

l.albano_firenze è servita_6

l.albano_firenze è servita_7

l.albano_firenze è servita_8

l.albano_firenze è servita_9

l.albano_firenze è servita_10

l.albano_firenze è servita_11

l.albano_firenze è servita_12*Foto di Laura Albano

forse vuol dire che hai apprezzato il nostro modo di fare giornalismo.

Come sai la La Città invisibile è una rivista del tutto gratuita. Nessuno è costretto a pagare per informarsi in maniera libera e indipendente e contribuire così a diffondere una visione critica dei danni delle politiche liberiste.

Se ti piace quello che scriviamo sostieni le attività del laboratorio politico perUnaltracittà condividendo i contenuti che riterrai opportuno sui tuoi social e magari con un piccolo contributo: scopri qui come fare.

Grazie per averci letto, e buon tutto!

la redazione de La Città invisibile

Stampa il testo
The following two tabs change content below.

Laura Albano

Fotografa

Ultimi post di Laura Albano (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *