Il CETA è arrivato in Senato. E’ il momento di farci sentire. Ecco come

Il CETA è arrivato in Senato. L’accordo tossico UE-Canada sarà votato giovedì 22 giugno 2017 e serve una mobilitazione di massa per fermare il processo di ratifica. Non c’è tempo da perdere, soltanto la partecipazione di tutti può cambiare le sorti di questa battaglia dopo l’accelerazione del governo. 
Poco più di un anno fa 40 mila persone hanno inondato le strade di Roma contro TTIP e CETA. Adesso è il momento di tornare a farci sentire.

La Campagna Stop TTIP Italia lancia una mobilitazione permanente a partire da oggi: 
collegati, diffondi e mobilitati seguendo le indicazioni pubblicate su https://stop-ttip-italia.net/stopceta-adotta-un-senatore/

Stop TTIP Italia