Eurnekian City: un’operazione di Land Grabbing alla fiorentina

5 Risposte

  1. Avatar Roberto Renzoni ha detto:

    ….. ottimo articolo, Ornella, ottimo. ho l’impressione – queste cose le sento nell’aria primaverile che ci circonda – che da un po’ ti sia spostata ancor più a sinistra. per me, figurati, continua…..

    • Ornella De Zordo Ornella De Zordo ha detto:

      grazie Roberto, credo che i 10 anni passati a fare opposizione in consiglio comunale e a stretto contatto con realtà in lotta abbiano in effetti agito…hanno lavorato su una base che, a dirla tutta, era già ben predisposta…

  2. Avatar Giovanni ha detto:

    Ciao, Ornella. E grazie. Non so dove infilare, a commento di quale articolo, questa mia constatazione: sta ritornando alla ribalta l’ipotesi della tramvia accanto al Battistero (vedi l’intervitsa alla piddina Elisa Simoni sulla Repubblica di qualche giorno fa. Perché non intervenite su questo? Perché non rilasci tu un’i9ntervista in contrapposizione alla sua? Scusa. Grazie dell’attenzione e, spero, a presto.
    Giovanni

  1. 14 Febbraio 2017

    […] che, a sua volta, scalza una vecchia lottizzazione oggi in mano alla Unipol. In un clima di land grabbing all’argentina. Tutto, o quasi, fuori dalla pianificazione […]

  2. 16 Luglio 2017

    […] sudamericano, un imprenditore argentino nei mesi scorsi ha tentato un’operazione di land grabbing al fine di garantirsi le terre su cui costruire l’agognato […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *