La rivolta dei segregati di Lesbo contro la nuova legge sull’immigrazione

Una risposta

  1. Avatar Roberto Renzoni ha detto:

    Dormire con le cimici nel materasso so cosa vuol dire perché è successo anche a me quando ero in Tunisia per lavoro in un tempo lontano, come dire anche da qui si emigra. Poi il materasso fu bruciato e le cimici, poverine, lo stesso ed ebbi un nuovo materasso senza di loro. Ero l’unico ad esser così trattato (non dai tunisini, no, erano gli italiani compagni di lavoro i responsabili che non avevan cimici) come dire l’ultimo arrivato si arrangi. Vedo che il tempo passa e le cimici no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *