Galletti conosce i suoi polli. (Nuova) VIA all’aeroporto di Firenze

7 Risposte

  1. Avatar lorenzo porta ha detto:

    Sul terreno giuridico non pensi che al momento l’unica via sia il ricorso alle istanze dell’Unione europea? Che tempi ci sono? E’ chiaro che il Governo italiano agisce in una situazione di congelamento di qualsiasi dialettica democratica.

  2. Avatar lorenzo porta ha detto:

    Nel testo vi è il seguente passaggio: “I cittadini, le associazioni, i comitati non potranno più presentare le osservazioni alla Verifica di assoggettabilità, al contrario di quanto stabilito dalla precedente normativa e dalle Direttive europee.
    Quindi finora le osservazioni presentate sono in linea con le direttive europee. Tranne che in apertura dell’articolo si cita la Direttiva europea del 2014 che ha dato l’occasione al governo di questo stravolgimento delle procedure.
    Ci sono contraddizioni palesi nelle direttive europee? Chiarimento grazie.

    • Antonio Fiorentino Antonio Fiorentino ha detto:

      Okkio, il governo ha colto l’occasione per forzare la mano e recepire la Direttiva restringendo gli spazi di intervento del pubblico. Secondo me, questo potrebbe essere un motivo di ricorso alla Corte europea. Vediamoci stasera all’assemblea NOINC – NOAERO sui terreni del Presidio a Sesto.

  3. Avatar Alessandro ha detto:

    Prepariamo il ricorso straordinario al presidente della repubblica . Deve essere proposto entro 120 gg dalla pienaconoscenza del provvedimento o dalla sua notifica. Bisogna essere pronti preparandolo bene

    • Antonio Fiorentino Antonio Fiorentino ha detto:

      Alessandro, vediamoci stasera all’assemblea del Presidio NOINC – NO AERO alle ore 20,00 ne potremo parlare con maggiore dettaglio anche per decidere una strategia di intervento.

  4. Avatar lorenzo porta ha detto:

    Ciò non esclude anche un ricorso alle istanze preposte dell’Unione europea? Visto che Fiorentino nel suo articolo dice che il governo italiano fa un un uso distorto e creativo della Direttiva del 2014 cosa è possibile fare a livello Europeo per fermare il decreto del governo Gentiloni. Sarebbe un ‘occasione in più .

  5. Avatar Marco ha detto:

    ennesima schifezza targata…i nomi li sapete…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *