Il fascismo spiegato ai bambini (e ai presidenti di consiglio di quartiere)

2 risposte

  1. Avatar Roberto Renzoni ha detto:

    ….. brava Enrica, è sempre bene chiarire, rammentare quel che accadde e quel che accade specie in un periodo oscurantista come il presente….

  2. Avatar Franco Calabria ha detto:

    Le persone faziose possono solo scrivere inesattezze. D’accordo essere antifascisti, ovviamente ogni persona e’ libera di avere le proprie idee, ma sentire da una persona laureata in storia che il fascismo non abbia socialmente fatto niente lo trovo squallido. Quando si intende scrivere qualche articolo o libro sulla storia occorre lasciare la propria ideologia nel cassetto e dire la verita’ che certamente Lei non conosce per aver letto ( presumo, ma e’ evidente ) solo libri scritti da storici faziosi e politicizzati che hanno falsificato la storia ( Leonardo Sciascia li definiva ominicchi e quaquaraqua’ ). Saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *