Tiziano Cardosi: “Ecco perché mi candido con Potere al popolo alle elezioni Comunali di Firenze del 26 maggio”

  • Tempo di lettura:1minuto
image_pdfimage_print

Il mio impegno degli ultimi anni si è concentrato soprattutto sulle grandi infrastrutture inutili che si stanno ammassando a Firenze. Ho sempre pensato che questo fenomeno fosse collegato a scelte urbanistiche e politiche più vaste che si rifanno a interessi globali legati al processo di accumulazione; per questo ho aderito al gruppo perUnaltracittà, per avere uno sguardo più vasto sulla città e i suoi problemi.

Per lo stesso motivo oggi ho scelto di aderire al progetto di Potere al Popolo, e alla sua scommessa, essendomi reso conto che tutti i problemi sono connessi con la crisi del modello di sistema e che tutto si tiene in un groviglio distruttivo.

Nutro molte speranze in questo giovanissimo (anche anagraficamente) movimento che finalmente scarta dalla retorica vetero sinistra e affronta i problemi con giuste griglie di analisi senza precipitare in dogmatismi obsoleti.

The following two tabs change content below.

Redazione

Il gruppo di redazione della rivista edita da perUnaltracittà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Captcha *