Verso il 2020 con La Città invisibile

Stampa l'articolo

Apriamo il primo numero del 2020 con un pezzo che vuol dare conto del lavoro fatto da La Città invisibile nel corso del 2019, un altro anno pesantissimo sul piano dei diritti sociali, ambientali e umanitari.

Il nostro obbiettivo è offrire uno strumento di informazione, controinformazione e analisi critica dando voce a vertenze, soggettività antagoniste, esempi di pratiche alternative, mobilitazioni in corso.

Ecco alcuni dati sul nostro lavoro nel 2019

E qui di seguito alcuni dei fronti che la rivista ha seguito con molteplici articoli:

Vogliamo un mondo nuovo 

Quale anno per i migranti? 

Carcere e repressione 

Per una giustizia di genere 

A molti fa gola Firenze 

La mobilità a Firenze e dintorni 

La tramvia fiorentina 

Ambiente e salute 

Libertà digitale 

Oltre a mantenere un’attenzione specifica su questi temi, anche quest’anno nella rivista troverete molto di più: le magistrali recensioni di Kill Billy, i racconti surreali di Massimo De Micco, le ricette “politiche” di Barbara, le molte approfondite rubriche, e poi contributi vari su eventi  e lotte che susciteranno l’interesse della redazione e dei nostri collaboratori.

Tutto all’interno di uno sguardo che collega il fatto particolare a un sistema generale. Perché sappiamo bene che limitare l’analisi al particulare senza una visione complessiva rischia di essere incompleto e inefficace, e le nostre lotte, in definitiva, sono volte a cambiare lo stato di cose esistente. Sembra impossibile? No. E’ solo quello che vogliono farci credere.

Oltre che invitarvi alla partecipazione attiva nei tanti modi possibili, seguendo la rivista, diffondendola, commentando gli articoli e proponendoci temi e contributi, vi chiediamo anche un aiuto diretto rinnovando il sostegno a perUnaltracittà e alla sua rivista:

si può fare presso la libreria Parva Libraria, via degli Alfani 28, Firenze (aperta 10-13, 15-20, chiusa domenica, lunedì e sabato pomeriggio)

o attraverso un versamento:

– sull’Iban IT 55R 035990 18990 50188 540404

– via Paypal.me/perunaltracitta

Grazie per il contributo e per qualsiasi nuova idea, segnalazione o proposta di miglioramento di quanto facciamo.

forse vuol dire che hai apprezzato il nostro modo di fare giornalismo.

Come sai la La Città invisibile è una rivista del tutto gratuita. Nessuno è costretto a pagare per informarsi in maniera libera e indipendente e contribuire così a diffondere una visione critica dei danni delle politiche liberiste.

Se ti piace quello che scriviamo sostieni le attività del laboratorio politico perUnaltracittà condividendo i contenuti che riterrai opportuno sui tuoi social e magari con un piccolo contributo: scopri qui come fare.

Grazie per averci letto, e buon tutto!

la redazione de La Città invisibile

Stampa l'articolo
The following two tabs change content below.
Ornella De Zordo

Ornella De Zordo

Ornella De Zordo, già docente di letteratura inglese all'Università di Firenze, e attiva per anni nei movimenti, è stata eletta due volte in Consiglio comunale - dal 2004 al 2014 - per la lista di cittadinanza 'perUnaltracittà', portando dentro il palazzo le istanze delle realtà insorgenti e delle vertenze antiliberiste attive sul territorio. Finito il secondo mandato di consigliera di opposizione ai sindaci Domenici e Renzi, prosegue con l'attività di perUnaltracittà trasformato in Laboratorio politico, della cui rivista on line La Città invisibile è direttrice editoriale.

2 risposte

  1. Avatar Roberto Renzoni ha detto:

    Sono d’accordo con impostazione e non ho mai mancato di sostenerlo, come non ho mai mancato di diffondere la rivista che ricevo ad amici, parenti e conoscenti. Se alla fa piacere, posso inviare ogni tanto qualche mia poesia di carattere politico, schierato, ironico,. Saluti, buon proseguimento e grazie

    • Ornella De Zordo Ornella De Zordo ha detto:

      Bene Roberto, grazie del commento e invia i tuoi scritti politici, schierati e ironici alla redazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *