Ferma la Regione Toscana, firma la petizione per salvare le Apuane

  • Tempo di lettura:1minuto
image_pdfimage_print
salviamoapuaneCari amici e amiche vi  invitiamo a firmare e diffondere questa petizione promossa da Comitati e Associazioni ambientaliste per salvare il piano paesaggistico della Toscana che, prima degli stravolgimenti attuali, conteneva salvaguardie per la tutela delle Alpi Apuane le montagne devastate dall’ escavazione del marmo e del carbonato di calcio.
Qui sotto il link alla petizione e di seguito il testo:
 
Ritirate il maxiemendamento! 
Il Piano Paesaggistico della Regione Toscana era arrivato ad un punto di compromesso tra gli industriali del marmo, i cittadini, le associazioni ambientaliste e tutti gli attori coinvolti. Ad oggi il PD ha presentato un maxiemendamento che di fatto stravolge completamente il Piano Paesaggistico. Un colpo di spugna che toglie tutte le tutele per il paesaggio dalle Alpi Apuane, devastate dall’escavazione del marmo, fino alle spiagge. Un colpo basso della politica, una prepotenza che ci impone di schierarci per la salvezza di questa importante legge per il governo del territorio e la salvaguardia di una regione unica come la Toscana. Ci appelliamo al Consiglio regionale, alla giunta e al Presidente Rossi che facciano un dietro front e si approvi il piano così come era prima del maxiemendamento,
Salviamo dalla distruzione le Alpi Apuane!
The following two tabs change content below.

Eros Tetti

Attivista di Salviamo le Apuane

1 commento su “Ferma la Regione Toscana, firma la petizione per salvare le Apuane”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Captcha *