Venezia&Firenze. A chi fanno gola le città d’arte?

  • Tempo di lettura:1minuto
image_pdfimage_print

Venerdì 10 maggio, ore 17,30, Firenze. Dialogo tra Francesco Erbani il Gruppo urbanistica perUnaltracittà sui poteri forti che soffocano le città d’arte e sulle possibili vie d’uscita dalla stretta neocapitalista, a partire dal libro di Erbani, Non è triste Venezia (Manni, 2018) e dall’inchiesta A chi fa gola Firenze? apparsa su “La Città invisibile”.

Nell’immaginario globale, Firenze e Venezia sono accomunate dalla pressione che il turismo internazionale esercita sul loro tessuto storico.

Ma c’è di più. Entrambe le città si trovano al centro di devastanti progetti di grandi opere, di miopi politiche metropolitane, di demenziali ipotesi di chiusura dello spazio pubblico a pro dei globetrotter “consumatori”, e di una desertificazione indotta dalle corporation che lucrano mettendo a rendita la città di tutti.

L’incontro si tiene presso lo Spazio InKiostro, via degli Alfani n. 49 (a fianco della Rotonda del Brunelleschi) ed è promosso da perUnaltracittà Laboratorio politico-Firenze e da Spazio InKiostro.

 

 

The following two tabs change content below.

perUnaltracittà

All'opposizione in Consiglio comunale a Firenze dal 2004 al 2014, la lista di cittadinanza perUnaltracittà è poi diventata laboratorio politico per partecipare alle vertenze sul territorio e dare voce alle realtà di movimento anche attraverso la rivista La Città invisibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Captcha *