Manifestazione in solidarietà con il popolo palestinese

  • Tempo di lettura:2minuti
image_pdfimage_print
Il veto degli USA al consiglio di sicurezza dell’ONU avvenuto due giorni fa, contro il cessate il fuoco a Gaza, ha permesso a Israele di continuare il massacro del popolo civile palestinese. L’esercito Israeliano sta bombardando case civili, scuole, ospedali, strutture sociali e fabbriche. Il bagno di sangue dei palestinesi non si ferma: sono più di 18.000 gli uccisi a Gaza, principalmente donne e bambini, mentre 50.000 sono i feriti.
L’aggressione israeliana non si limita a Gaza, ma si è estesa anche in Cisgiordania, dove i coloni sionisti attaccano costantemente i villaggi e i cittadini palestinesi causando più di 280 morti e 3000 arresti.
La situazione sanitaria a Gaza è adir poco e’ catastrofica, con la mancanza di acqua potabile, cibo, gas, medicinali, vestiti, coperte e ogni elemento necessario per la sopravvivenza dei civili. Le malattie infettive si stanno diffondendo tra i profughi costretti prima a lasciare le loro abitazioni in nord Gaza e spostarsi verso il sud di Gaza cercando rifugi di fortuna e poi sono stati bombardati nei luoghi di rifugio. A Gaza non c’è nessun posto sicuro in questo momento.
Stiamo assistendo ad un vero genocidio vile e disumano nei confronti di una popolazione civile e non possiamo restare in silenzio. La violenza messa in atto da Israele sta logorando ogni sentimento di umanità che portiamo dentro di noi e rifiutiamo di stare in silenzio.
Per questo, invitiamo tutti i citradini a partecipare ad un corteo in solidarietà con il popolo palestinese per chiedere:
– L’immediato cessate il fuoco
– Fermare il massacro in corso a Gaza
– Protezione dei civili palestinesi in linea con il diritto internazionale.
PALESTINA LIBERA!    PALESTINA LIBERA!    PALESTINA LIBERA!
Firenze per la Palestina.
The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *