La carne fritta

Una risposta

  1. Avatar Massimo Parrini ha detto:

    E se pensi agli occhi spauriti ed ai lamenti nel macello di quell’animale ucciso per farti mangiare quel boccone di “ciccia bona” come ti senti, non ti viene almeno un piccolo senso di colpa?
    Che si mangi carne lo accetto, che se ne sia tanto orgogliosi un po’ meno…
    Tra l’altro non so se un nutrizionista (ed anche l’OMS) sarebbe d’accordo sull’indicazione di “non lesinare sulla quantità”…
    Massimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *