Sessismo & decoro: Nardella pessimo sindaco di Firenze

2 risposte

  1. Avatar Roberto Amabile ha detto:

    A parte le solite cose di cui non se ne può più – lo scagliarsi contro “lo sballo”, la preoccupazione per l’immagine della città e dei carabinieri – Nardella si abbandona al peggior moralismo di provincia su cui un tempo la Lega Nord aveva il monopolio, proponendo corsi su come comportarsi a Firenze proprio mentre si parla di due vittime di abuso sessuale. Tralasciando per un attimo la mutazione ideologica che il Partito Democratico (a cominciare da Firenze e dai suoi sindaci) subisce da anni, QUESTE DICHIARAZIONI DI NARDELLA SONO SLUT-SHAMING DA MANUALE. [0] Implicitamente si collegano le cause delle violenze sessuali a comportamenti fuori da condotte di stretta morigeratezza, colpevolizzando di fatto le vittime. Sarebbero esecrabili già come chiacchiere di un bar, figurarsi poi se sono le parole del primo cittadino della capitale del Rinascimento. Tra Nardella e il sindaco di Pimonte che definì lo stupro di una quindicenne perpetrato dai minori del suo paese “una bravata” passano solo diverse sfumature, ma il sottotesto e la sottocultura che lo produce sono gli stessi.
    Fortunatamente non siamo ancora arrivati ad attribuire la colpa delle violenze alle minigonne, ma farebbero bene le cittadine e i cittadini di Firenze a pretendere le pubbliche scuse dal proprio sindaco. Permettere che questa visione patriarcale si faccia egemone è inaccettabile, faremmo un passo indietro decisivo nella liberazione dei costumi che incatenerebbe soprattutto le donne senza estirpare la radice maschilista – peggio ancora se in divisa – del problema.

    [0] https://abbattoimuri.wordpress.com/tag/slut-shaming/
    [1] http://napoli.repubblica.it/cronaca/2017/07/05/news/pimonte_le_scuse_del_sindaco-170018398/

  1. 12 Settembre 2017

    […] Sorgente: Sessismo & decoro: Nardella pessimo sindaco di Firenze – perUnaltracittà | La Città invi… […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *