Vogliamo 195.000 consultori, medici non obiettori, contraccettivi!

Stampa l'articolo

La Regione Toscana, tramite un accordo, ha attivato un finanziamento di 195.000 euro ogni tre anni al Forum toscano delle associazioni per i diritti della famiglia (ovvero movimenti fondamentalisti anti aborto e anti scelta) aprendogli anche la strada per entrare nei consultori pubblici. Da mesi portiamo avanti una battaglia contro questo accordo, facendo regolarmente irruzione in consiglio regionale e denunciando la gravità del fatto, in contrasto con i principi di laicità e tutela di autodeterminazione delle donne.

Ma il ritiro dell’accordo non ci basta!

Vogliamo aprire un discorso più ampio che riguarda il diritto alla salute in tutte le sue forme. Vogliamo che i consultori pubblici e i presidi di salute vengano potenziati e ampliati, e che siano laici e liberi. Vogliamo che il personale assunto nei consultori sia stabile e con diverse competenze. Vogliamo l’apertura di un consultorio pubblico nel Lungarno Santa Rosa. Vogliamo che in tutti i consultori sia possibile somministrare ambulatorialmente la RU486 e che i consultori siano luogo accogliente per le donne nel rispetto della loro autodeterminazione. Vogliamo che la contraccezione sia realmente gratuita e garantita, come propagandato dalla delibera Rossi. Vogliamo concorsi per medici non obiettori, che rendano effettivo il diritto di abortire, correggendo la situazione attuale dove l’obiezione sfiora l’80%.

Crediamo che la salute sia una sfera ampia e sfaccettata, che riguarda i nostri corpi, le nostre menti, l’ambiente in cui viviamo, le relazioni in cui siamo immerse, le condizioni lavorative, e che le istituzioni che ne sono responsabili debbano tenere conto di tutti questi aspetti, nel pieno rispetto della libertà e dell’autodeterminazione delle donne e delle persone LGBTQI+.

Per questa ragione la nostra lotta continua: ci troviamo tutte, tutti, tuttu per un’assemblea pubblica davanti al Presidio Sanitario Santa Rosa in Lungarno Santarosa 11 Firenze Mercoledi alle ore 15.30

Vi aspettiamo numerosissim*

*Non una di meno Firenze

Evento FB https://www.facebook.com/events/2379338908951345/

mail: nonunadimenofirenze@gmail.com

forse vuol dire che hai apprezzato il nostro modo di fare giornalismo.

Come sai la La Città invisibile è una rivista del tutto gratuita. Nessuno è costretto a pagare per informarsi in maniera libera e indipendente e contribuire così a diffondere una visione critica dei danni delle politiche liberiste.

Se ti piace quello che scriviamo sostieni le attività del laboratorio politico perUnaltracittà condividendo i contenuti che riterrai opportuno sui tuoi social e magari con un piccolo contributo: scopri qui come fare.

Grazie per averci letto, e buon tutto!

la redazione de La Città invisibile

Stampa l'articolo
The following two tabs change content below.
NonUnaDiMeno

NonUnaDiMeno

Sito Web: https://nonunadimeno.wordpress.com/ Pagina FB: https://www.facebook.com/groups/584418638414067/about/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *