Scoprifuoco

Una serie di dialoghi che tentano di fare luce sulla crisi pandemica con interventi in diretta Facebook, a cura del Laboratorio politico perUnaltracittà, per mettere a fuoco ipotesi di uscita dal buio presente, immaginando futuri convincenti e alternative desiderabili. L’indice della rubrica è qui.

Scoprifuoco. Dialoghi contro il buio della crisi

Prende il via Scoprifuoco, una serie di dialoghi che tentano di fare luce sulla crisi pandemica. La serie di  dirette Facebook, a cura del Laboratorio politico perUnaltracittà, metterà a fuoco ipotesi di uscita dal buio presente, immaginando futuri convincenti e alternative desiderabili. 

Giovedì 21 gennaio, ore 18,15 | primo incontro

Gianluca GARETTI dialoga con Vittorio AGNOLETTO a partire dal suo ultimo libro, Senza respiro. Come ripensare un modello di sanità pubblica (Altreconomia 2020).

Un’inchiesta indipendente sull’epidemia di Covid-19. Nel libro Vittorio Agnoletto, medico, ricercatore e attivista, racconta e documenta ogni aspetto dell’epidemia Covid 19 e in particolare che cosa non ha funzionato, soprattutto in Lombardia.

Seguiteci nelle sere di coprifuoco, e partecipate in diretta sul sito facebook de La Città invisibile: https://www.facebook.com/perunaltracitta

forse vuol dire che hai apprezzato il nostro modo di fare giornalismo.

Come sai la La Città invisibile è una rivista del tutto gratuita. Nessuno è costretto a pagare per informarsi in maniera libera e indipendente e contribuire così a diffondere una visione critica dei danni delle politiche liberiste.

Se ti piace quello che scriviamo sostieni le attività del laboratorio politico perUnaltracittà condividendo i contenuti che riterrai opportuno sui tuoi social e magari con un piccolo contributo: scopri qui come fare.

Grazie per averci letto, e buon tutto!

la redazione de La Città invisibile

Stampa il testo
The following two tabs change content below.

perUnaltracitta

All'opposizione in Consiglio comunale a Firenze dal 2004 al 2014, la lista di cittadinanza perUnaltracittà è poi diventata laboratorio politico per partecipare alle vertenze sul territorio e dare voce alle realtà di movimento anche attraverso la rivista La Città invisibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *