Categoria: La Città invisibile

Giustizia cieca (e di classe)

Egidio Tiraborrelli aveva 82 anni e un tumore. Era povero, viveva di una piccola pensione e di un assegno assistenziale ad integrazione. Era, forse, ignorante: non aveva studiato molto, aveva fatto il saldatore ed era emigrato per molti anni in Argentina.… Leggi tutto

Verde e città, se la globalizzazione dice la sua

Alberature, via all’omologazione. Sembrerebbe questa, una delle conseguenze della grande campagna di abbattimenti e reimpianti che l’amministrazione fiorentina sta conducendo nel nome della sicurezza. Una linea che parrebbe in consonanza con una scuola di pensiero anglosassone che vedrebbe il sostegno … Leggi tutto

Il piacere che manca

Secondo l’autore, nelle società contemporanee manca il piacere. D’altra parte è anche perfettamente cosciente del fatto che ci troviamo completamente immersi nella società dell’edonismo, ma quello che ci manca è un piacere che non è il languido scioglimento di una … Leggi tutto

Le mani in pasta

“La sola rivoluzione che vogliamo deve cominciare dal basso. Dall’interno del popolo. Lasciate entrare nella vecchia vita familiare quest’aria nuova. Educate i bambini in libertà, verità ed allegria. La vita sarà mille volte più bella quando la donna sarà realmente Leggi tutto