Logistica e territori, incontro con Giorgio Grappi – VIDEO

Il laboratorio politico perUnaltracittà e Clash City Workers hanno organizzato lo scorso 27 aprile presso la Libreria Nardini di Firenze la presentazione del libro Logistica (Ediesse, 2016). Sono intervenuti Giorgio Grappi, autore del libro e Roberto Budini Gattai, Università di Firenze. L’introduzione è stata di Antonio Fiorentino del Gruppo urbanistica perUnaltracittà.

Il libro propone un approfondimento sulla “logistica”. Elemento costitutivo della globalizzazione, il sistema logistico mette in discussione la sovranità territoriale in nome di politiche economiche di scala mondiale. I nuovi spazi infrastrutturali (porti, piattaforme e “corridoi”) si pongono al centro di una nuova mappa del potere economico.

Giorgio Grappi è dottore di ricerca in Storia delle Dottrine Politiche presso l’Università di Bologna.

Questo il video:

forse vuol dire che hai apprezzato il nostro modo di fare giornalismo.

Come sai la La Città invisibile è una rivista del tutto gratuita. Nessuno è costretto a pagare per informarsi in maniera libera e indipendente e contribuire così a diffondere una visione critica dei danni delle politiche liberiste.

Se ti piace quello che scriviamo sostieni le attività del laboratorio politico perUnaltracittà condividendo i contenuti che riterrai opportuno sui tuoi social e magari con un piccolo contributo: scopri qui come fare.

Grazie per averci letto, e buon tutto!

la redazione de La Città invisibile

Stampa il testo

Also published on Medium.

The following two tabs change content below.

Redazione

Il gruppo di redazione della rivista edita da perUnaltracittà

Una risposta

  1. 16 Luglio 2017

    […] [6] Su questi temi si veda la riflessione di carattere generale: Giorgio Grappi, Logistica, Ediesse, Roma, 2016. Qui il video della presentazione del libro, a cura di perUnaltracittà: <https://www.perunaltracitta.org/2017/05/01/logistica-incontro-giorgio-grappi-video/&gt;. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *