Una storia del mondo a buon mercato

2 Risposte

  1. Avatar F. Demaria ha detto:

    Si Gilberto, riscopriamo poco a poco il senso originale di ‘comunismo’, dopo la sua brutale infestazione stalinista e sinistra o di regime. Recuperiamo – come tenta con coraggio di fare Raveli in “Proprietà, patriarcato e criminalità ecologica Cop24” -, le profonde dialettiche Avere/Esere e Privatizzazione/Beni comuni, anche se i suoi tentativi mi paiono troppo sorvolati dalle stesse ‘sinistre sinistre’ parlamentariste, come lui stesso le qualifica. Sebbene nel fondo molti desideriamo veramente costruire un’altra città. Ma soprattutto lottare per evitare la catastrofe che si sta avvicinando. Oh Madre Nostra, Notre Dame…

  2. Avatar Arrigo Q. ha detto:

    Si, mi pare clamorosa l’apertura che effettua KR della bara delle sinistre sistemiche, come le battezza nel suo profondo e lungo articolo “Proprietà, patriarcato e criminalità ecologica Cop24” apparso in https://sinistrainrete.info , evidenziando la causa basilare delle dipartite rivoluzionarie, o radicali, della maggior parte dei partiti ed organizzazioni “comuniste”, “socialiste”, ecc.
    In particolare, per farsene una prima sommaria idea, segnalo gli ultimi paragrafi della sezione “Politica e scena politica reale”. Oppure, più in concreto o meglio materialista, la breve sezione “La proprietà: chiave di volta rimossa dalle sinistre sinistre”, che poi sviluppa più avanti in vari altri punti, sottolineando per esempio la famosa contraddizione personale e sociale tra l’essere e l’avere di Fromm, mettiamola lì così. Per ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *