Bene Salvini fuori. Ma adesso serve una forte opposizione sociale al governo PD 5s

Siamo tutti felici che Matteo Salvini non sia più Ministro dell’Interno.

Si tratta però di una soddisfazione del tutto parziale, visto che il nuovo governo PD 5 Stelle sarà un governo “né di destra né di sinistra”, come si è subito affrettato a dichiarare il suo maggiore azionista, e quindi di destra, dando continuità a quella tradizione liberista che è al centro delle politiche sia del PD che dei 5 stelle.

Serve allora, subito, una forte opposizione sociale che dal basso sia capace di unire tutte quelle forze e quelle lotte – per il lavoro, i diritti, l’ambiente, contro le grandi opere – capace di una visione del mondo in cui viviamo alternativa all’attuale sistema finanziario- economico-politico che sta distruggendo il nostro pianeta e le nostre vite.

Noi ci siamo, e vorremmo care lettrici e cari lettori, costruire questa opposizione insieme a voi. Ci contiamo!

forse vuol dire che hai apprezzato il nostro modo di fare giornalismo.

Come sai la La Città invisibile è una rivista del tutto gratuita. Nessuno è costretto a pagare per informarsi in maniera libera e indipendente e contribuire così a diffondere una visione critica dei danni delle politiche liberiste.

Se ti piace quello che scriviamo sostieni le attività del laboratorio politico perUnaltracittà condividendo i contenuti che riterrai opportuno sui tuoi social e magari con un piccolo contributo: scopri qui come fare.

Grazie per averci letto, e buon tutto!

la redazione de La Città invisibile