La “grande porcata” del Decreto Semplificazioni. A goderne l’aeroporto di Firenze

2 risposte

  1. Avatar Giovanni ha detto:

    Caro amico architetto Zita. Quello che dici sul Decreto Semplificazioni più recente fa pensare anche a me a una manina. E quanto previsto sarebbe molto dannoso per l’ambiente, fra le altre cose. Se il tuo articolo lo lasci su questa rivista on line lo leggiamo in pochi. Perché non lo mandi a qualche giornale, per es. a Il Fatto? Perché non lo mandi magari attraverso Tomaso Montanari? Perché non ne mandi copia al ministro competente e ai membri della commissione parlamentare competente? Insomma: deve diventare, questo decreto, una cosa nota a tutti. Hai fatto 30, per favore fai 31. Grazie comunque e saluti
    Giovanni Falaschi

  2. Avatar Giovanni ha detto:

    Nella fretta ho scritto “deve diventare, questo decreto,” naturalmente intendevo dire “questo tuo articolo”. Scusa
    G.Falaschi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *