Speciale Félix Guattari 1992-2022

  • Tempo di lettura:3minuti

Nel trentennale dalla morte di Félix Guattari abbiamo deciso di dedicargli uno Speciale che ne dimostri la fecondità della ricerca e della visione, sia dal punto di vista dell’indagine filosofica sia dal punto di vista politico. È infatti difficile distinguere all’interno della sua vita la militanza dall’opera teorica. I suoi incontri proficui con Gilles Deleuze, ma anche con gli esuli in Francia della stagione delle lotte italiane, da Antonio Negri con il quale ha scritto Le verità nomadi. Per nuovi spazi di libertà (trad. Gioacchino Lavanco, Pellicani, Roma 1989), a Franco Bifo Berardi. Ma anche con le lotte dei popoli cileni e brasiliani. Fondamentale il testo scritto con Suely Rolnik Micropolitiques non ancora tradotto nella nostra lingua di cui ci parla Roberto Ciccarelli nel suo intervento.

Abbiamo così messo insieme: la traduzione di Gilberto Pierazzuoli inedita in italiano del suo ultimo saggio “Per una rifondazione delle pratiche sociali”. Due sue interviste realizzate da Emmanuel Videcoq e Jean-Yves Sparel, una per la rivista Terminal e la seconda su Chimères, entrambe tradotte da Ubaldo Fadini che gentilmente ce le ha fornite e che erano state pubblicato nel numero (esaurito) 36, 2010 di Millepiani. Sempre di Fadini pubblichiamo un testo fondamentale per comprendere che cosa è l’ecosofia per Guattari e che era stato pubblicato nel volume Divenire Corpo per ombre corte, anch’esso esaurito. Vorremmo inserire anche un brano tratto da “UIQ” la sceneggiatura per un film di fantascienza scritta da Guattari e ora tradotta in italiano e pubblicata da Luiss University Press, alla quale abbiamo chiesto il permesso. Lo faremo appena possibile.

Abbiamo poi il contributo originale di Claudio Kulesko uno dei filosofi e scrittori più interessanti della nuova generazione che fa lavorare il testo di Guattari in un confronto con Nick Land a partire da Hermann Hesse. Di Roberto Ciccarelli abbiamo l’articolo che ci ha gentilmente concesso di pubblicare “Félix Guattari: la rivoluzione in tempi non rivoluzionari” a cui abbiamo accennato sopra e che ci sembra essere la lettura più proficua dal punto di vista politico del “fenomeno” Guattari.

Con il gentile permesso delle case editrici abbiamo poi una serie di brani. “Sulla produzione della soggettività”, da Caosmosi (Mimesis); l’introduzione all’edizione italiana di Le tre ecologie (Sonda); “Concatenamenti di enunciazione, trasformazione e campi pragmatici” tratto da L’inconscio macchinico (Orthotes). E per finire la trascrizione rivista e adattata dell’intervento di Marco Checchi “Come regolare i paraocchi: la trasversalità oltre Guattari” durante un retreat dedicato a Guattari tenuto a Testalepre nel 2017 e pubblicato in un libretto autoprodotto a cura di Andrea Ghelfi, l’organizzatore dell’evento e forse lo studioso di riferimento per quanto riguarda l’ecologia politica.

Segue una  recensione atipica di Caosmosi che è un gioco di chiose con il testo di Guattari, scritta da Gilberto Pierazzuoli che ha curato lo Speciale. E, per finire, uno spezzone video di una lezione di Guattari a Vincennes con il testo “sbobinato” letto da Barbara Zattoni e montato da Gilberto Pierazzuoli. Un gioco di montaggio che ci piace pensare sarebbe piaciuto a Félix.

Indice

Introduzione

Per una rifondazione delle pratiche sociali – di Félix Guattari (trad. di Gilberto Pierazuoli)

Che cos’è l’ecosofia? Interviste a Félix Guattari (trad. di Ubaldo Fadini)

Ecosofia critica: a partire da Félix Guattari – di Ubaldo Fadini

Re/wilding – di Claudio Kulesko

Félix Guattari: la rivoluzione in tempi non rivoluzionari – di Roberto Ciccarelli

Estratti

  • Sulla produzione della soggettività da Caosmosi – di Félix Guattari
  • Introduzione all’edizione italiana da Le tre ecologie – di Félix Guattari
  • Concatenamenti di enunciazione, trasformazione e campi pragmatici da L’inconscio macchinico di Félix Guattari

Come regolare i paraocchi: la trasversalità oltre Guattari – di Marco Cecchi

Caosmosi di Félix Guattari, una recensione atipica – di Gilberto Pierazzuoli

Félix Guattari a Vincennes 1975-1976 un videoclip – di Gilberto Pierazzuoli

Note

____________________________

Al link qui sotto la pagina con i vari contributi:

Speciale Félix Guattari – 1992-2022 – perUnaltracittà | La Città invisibile | Firenze (perunaltracitta.org)

The following two tabs change content below.

perUnaltracittà

All'opposizione in Consiglio comunale a Firenze dal 2004 al 2014, la lista di cittadinanza perUnaltracittà è poi diventata laboratorio politico per partecipare alle vertenze sul territorio e dare voce alle realtà di movimento anche attraverso la rivista La Città invisibile.

Ultimi post di perUnaltracittà (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *