Tariffe dell’acqua: la Toscana maglia nera

Una risposta

  1. Avatar Massimo Bartolini ha detto:

    Toscana Rossa? Di rosso ormai c’è solo il culo che i nostri beneamati amministratori ci fanno ogni giorno, alla luce del sole, senza alcuna distinzione di tessere, ad esclusivo beneficio delle aziende fintamente privatizzate (da sempre in Italia la formula è “privatizzare gli utili, socializzare le perdite”), che in cambio gli pagano (con i nostri soldi!) le campagne elettorali e gli garantiscono un comodo “ammortizzatore sociale” a base di incarichi molto ben retribuiti e prebende varie, se per ventura non vengono rieletti.
    C’è rimasto fra voi qualcuno meno “uguale” degli altri, capace ancora di ammettere e fare un passo indietro di fronte ai propri errori, oppure siete tutti omologati al sistema?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *