Via de’Pepi non si vende: storie di resistenza nella città vetrina

Una risposta

  1. Avatar Alessandro De Angeli ha detto:

    Una goduria infinita, alla faccia del pupazzo nardelliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha *